SANIFICAZIONE CON OZONO

L'ozono viene utilizzato per una sanificazione ecologica, efficace, sicura e profonda, in quanto ha potenti caratteristiche ossidanti e disinfettanti.
La molecola composta da tre atomi di ossigeno legati tra loro ha un peso 12 volte superiore all’aria con la capacità di penetrare a fondo senza danneggiare superfici, tessuti, materassi, moquette, tappetti.
I dispositivi che generano ozono partono da aria ambientale senza alcun trattamento, non usa prodotti chimici e non lascia alcun residuo.
L’ozono, chiamato anche da alcuni "ossigeno attivo", è utilizzato in diversi ambiti della sanificazione, soprattutto per abbattere la presenza di batteri, muffe, funghi, cattivi odori, parassiti.
Utilizzare l’ozono per sanificare significa ossigenare e rigenerare l’aria che respiriamo e l’acqua che utilizziamo, eliminando tutto ciò che è portatore di batteri e virus, la sanificazione a ozono è dunque un grande alleato nella lotta alle allergie e alle infezioni.
Il ministero della salute ha riconosciuto questo sistema come presidio per sterilizzare l’aria e l’ambiente in cui viviamo.